Istituto Professionale di Stato "E. Cornaro"

Servizi Enogastronomia e Ospitalità Alberghiera
Viale Martin Luther King, 5 - 30016 JESOLO (Ve)Tel.0421 92535 - Fax 0421 92133
e-mail: verh020008@istruzione.it - pec: verh020008@pec.istruzione.it

Registro elettronicoAlbo OnlineAmministrazione trasparente

Tirocini extracurriculari

Il nostro Istituto offre, alle aziende interessate, la possibilità di attivare  il  “Tirocinio di Orientamento Estivo” da espletare durante le vacanze estive a favore dei nostri studenti con fini orientativi e formativi.

Ai fini dell’attivazione del  tirocinio di orientamento estivo di seguito si riportano alcune delle disposizioni dell’Allegato A della   Delibera della Giunta Regionale Veneto n. 1816 del 07/11/2017 titolata  “Disposizioni in materia di tirocini ai sensi dell’art. 41 della L.R. 13/03/2009 n. 3”:

Soggetti Ospitanti

Possono ospitare tirocinanti tutti i datori di lavoro pubblici e privati, i liberi professionisti e i piccoli imprenditori anche senza dipendenti con sede operativa in Veneto a condizione che siano in regola con la normativa di cui al D.Lgs. 81/08 ( Testo Unico in materia di salute e sicurezza…) con particolare riferimento, anche se l’elenco non può essere considerato esaustivo, al documento valutazione rischi, alla sorveglianza sanitaria e alla formazione del tutor aziendale ( art. 4 DGRV 1816/2017)

 Limiti numerici di tirocini ( art. 5 co. 1 e 2 DGRV 1816/2017)

I soggetti ospitanti possono ospitare contemporaneamente tirocini nei limiti numerici di seguito indicati:

  1. Liberi professionisti, piccoli imprenditori senza dipendenti, società ove il titolare o i soci prestano in modo continuativo l’attività lavorativa a favore della società, senza dipendenti: un tirocinante;
  2. unità operative con un numero compreso tra uno e cinque di dipendenti a tempo indeterminato, o di dipendenti a tempo determinato, purchè la data di inizio del contratto sia anteriore alla data di avvio del tirocinioe la scadenza posteriore alla data di fine del tirocinio : un tirocinante;
  3. unità operative con un numero compreso tra sei e venti di dipendenti a tempo indeterminato, o di dipendenti a tempo determinato, purchè la data di inizio del contratto sia anteriore alla data di avvio del tirocinio e la scadenza posteriore alla data di fine del tirocinio : due tirocinanti;
  4. unità operative con ventuno o più dipendenti a tempo indeterminato o dipendenti a tempo determinato, purchè la data di inizio del contratto sia anteriore alla data di avvio del tirocinio e la scadenza posteriore alla data di fine del tirocinio: tirocinanti in misura non superiore al dieci per cento dei suddetti dipendenti, con arrotondamento all’unità;

Nel calcolo dei dipendenti non si deve tener conto degli eventuali apprendisti.

 

Per i casi di  deroga o esclusione ai succitati limiti numerici si rinvia all’art. 5 co. 3,4,5,6 DGRV 1816/2017.

 Impegno Orario

  1. L’impegno orario previsto dal tirocinio non dovrà superare l’orario settimanale previsto dal contratto o accordo collettivo applicato dal soggetto ospitante ;
  2. Il tirocinio dovrà svolgersi in fascia diurna; il tirocinio in fascia serale e/o notturna si potrà realizzare solo se la tipologia dell’attività e la specifica organizzazione del lavoro non consenta lo svolgimento dell’esperienza di tirocinio in fascia diurna, ferme restando le disposizioni sulla tutela dei minori e delle lavoratrici madri in materia di orario di lavoro.

 Durata Tirocinio

 La durata del tirocinio è indicata all’interno del progetto formativo e deve essere congrua in relazione agli obiettivi formativi da conseguire.

Per i tirocini estivi la durata deve essere massimo di mesi 3, proroghe comprese.

Indennità di partecipazione.

L’obbligo di corrispondere l’indennità di partecipazione è in capo al Soggetto Ospitante (art.14 co. 4 DGRV 1816/2017) che la eroga mensilmente.

 L’ Istituto, Soggetto Promotore del Progetto di Tirocinio, nel rispetto della normativa vigente in materia, ha disposto quanto segue :

  1. L’allievo deve usufruire di una indennità  di € 600, 00 netti mensili;
  2. Gli oneri economici della copertura assicurativa INAIL sono a carico del Soggetto Ospitante;
  3. Gli oneri economici della copertura assicurativa RC a carico del Soggetto Promotore .

Scadenza e modalità presentazione domanda.

30 giugno 2019 . Le domande, compilate in ogni parte, dovranno essere consegnate presso la segreteria della scuola, o alternativamente, inviate mezzo mail al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Nell'oggetto della mail dovrà essere inserita la seguente dicitura: "RICHIESTA ATTIVAZIONE TIROCINIO ESTIVO DI ORIENTAMENTO, NOME COGNOME TIROCINANTE".

MODULO RICHIESTA ATTIVAZIONE TIROCINIO PER AZIENDE E STUDENTI:

per ulteriori informazioni: https://www.regione.veneto.it/web/lavoro/tirocini

Stampa

Istituto Associato

aeht
Rete Nazionale Istituti Alberghieri
Consorzio Istituti Alberghieri del Veneto

IPSEOA "ELENA CORNARO"
Viale Martin Luther King, 5 - 30016 JESOLO (Ve)Tel.0421 92535 - Fax 0421 92133
e-mail: verh020008@istruzione.it - pec: verh020008@pec.istuzione.it

 

Privacy policy


Questo sito non utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie tecnici ed analytics di terze parti

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo